PSICOTERAPIA

La psicoterapia individuale è uno spazio, un luogo preciso nel quale il terapeuta e il paziente lavorano insieme in una prospettiva di cambiamento, il cui obiettivo è quello di aiutare il paziente a modificare la percezione della propria storia, del proprio mondo interno e, di conseguenza, del mondo esterno. Questo percorso è fatto dall’incontro di due persone, due mondi con le loro differenze che entrano in contatto. È un incontro pieno di possibilità dove potersi sperimentare per arrivare ad un cambiamento, una base dalla quale partire per contattare il proprio sentire ed acuire le proprie esperienze.

 Quindi la terapia agisce in due ambiti. Quello della conoscenza e quello del cambiamento. Ogni persona ogni individuo è sicuro di conoscersi alla perfezione, di essere completamente consapevole delle proprie emozioni, pensieri e comportamenti, di scegliere e decidere in base ai propri desideri e bisogni. 

Spesso però la frustrazione prende il sopravvento perché non viene rispettato il sentire prendendo delle decisione che fanno stare male e che non si percepiscono come giuste, la speranza e di fare in modo diverso, di imparare a scegliere il meglio per ognuno di noi, di smettere di ricadere in meccanismi che si ripetono. Si ripetono gli errori, si ricade sempre nelle stesse dinamiche e non si sa il perché o come uscirne. 

Lavorare con un terapeuta vuol dire avere la possibilità di fare qualcosa di estremamente diverso di spezzare questo circolo vizioso che porta a ripercorrere strade percorse mille volte, la conoscenza più profonda delle proprie dinamiche relazionali e di funzionamento è la base per poter cambiare, per evolvere in qualcosa di più funzionale, per vivere meglio. 

Fonteggiare l’esperienza di vita con l’aiuto del terapeuta permette di  vivere un’esperienza diversa, creando così la base dell’evoluzione e della rinascita futura. 

Lo scopo della terapia è si alleviare i sintomi ma anche e soprattutto permettere alla persona di sviluppare le proprie capacità e peculiarità in  modo utile e fruibile. 

Il processo mette in relazione il soggetto con il suo sentire, con il suo mondo emotivo rendendolo consapevole delle proprie capacità e dei propri limiti facendo maturare l’individuo e rendendolo così in grado di autosostenersi. 

La terapia in questo senso rende l’individuo libero di trovare la sua strada, di permettersi di scegliere, di sentirsi padrone del proprio sentire e di seguirlo, sostenendosi. 

© 2017 by La_IlaN.

 

339 827 90 22

338 919 28 48

Via Lagrange 36

10123 Torino