IPNOSI PREPARTO

Prima di parlare di ipnosi vorrei fare una premessa oltremodo necessaria: una buona preparazione al parto comprende anche una buona informazione sulla fisiologia del travaglio e del parto. Conoscere e sapere tramite una formazione adeguata, somministrata da un tecnico competente è sicuramente una buonissima base sulla quale poter lavorare. L’utilizzo dello strumento dell’ipnosi prenatale permette di far sentire la donna più sicura, meno timorosa, meno ansiosa e più soddisfatta dell’esperienza del parto. Si è visto che le esperienze delle donne che avevano usato l’auto-ipnosi nel parto erano generalmente molto positive. 

Si è osservato che  livelli elevati di ansia e di paura durante la gravidanza sono in relazione con un aumento del livello di dolore durante il travaglio .  

La rivalutazione del processo della nascita in un paradigma di benessere enfatizza le capacità delle donne di utilizzare la connessione mente-corpo per trarne il miglior vantaggio e questo può essere sicuramente utile, se usato come sostituto naturale o in aggiunta ad interventi farmacologici come l’ossitocina artificiale o l’anestesia epidurale. 

Gli effetti positivi dell’ipnosi nella preparazione al parto supportano la teoria secondo la quale modificare la propria percezione o valutazione di una condizione fisica, psicologica o ambientale influenza la propria reazione a quella condizione (Dodd et al., 2001).

Gli effetti dell’ipnosi  e dell’autoipnosi sono positivi e benefici prima e dopo il parto: aiutano la donna a rilassarsi, a riposare e dormire meglio, a potenziare la fiducia in sé stessa e nel proprio corpo.

psicologa, psicoterapeuta, emdr, infertilità

© 2017 by La_IlaN.

 

339 827 90 22

338 919 28 48

Via Lagrange 36

10123 Torino